150 anni Senfter

1857 la macelleria Senfter comincia a produrre speck a livello artigianale per il mercato locale in Val Pusteria.

 

Negli anni 60 con l’arrivo di Franz Senfter alla guida dell’azienda, la Senfter abbandona la dimensione artigianale e comincia a trasformarsi in una vera e propria realtà industriale.

 

1981 la Senfter costruisce il macello “Pustertaler Fleischhof” e comincia così chiaramente a delinearsi la divisione tra il settore relativo al sezionamento della carne fresca e quello della produzione di speck e salumi.

 

1983, con la modernizzazione dello stabilimento di speck e salumi a San Candido, in provincia di Bolzano, la Senfter ottiene la licenza per l’esportazione e l’anno successivo costituisce una società di distribuzione situata in Germania nelle vicinanze di Monaco.

 

1988 viene costruito, a San Candido, un nuovo stabilimento per la produzione di speck e salumi, caratterizzato da una struttura produttiva in linea con le normative europee che permette alla Società, nel 1994, di ottenere la certificazione internazionale ISO 9001.

 

1995, per potenziare la rete logistica e distributiva viene costituita una società di distribuzione a Bologna, la Rds Srl. Nello stesso anno la Società costituisce una Joint-Venture in Cina con la cinese Shineway per la produzione di salumi per il mercato cinese ed, inoltre, costituisce a Rotterdam una società di intermediazione per l’acquisto di carni fresche.

 

1996 il Gruppo costituisce a Rasun, in provincia di Bolzano, la Senfter Service Srl, società di sezionamento e commercio di carni fresche in Alto Adige.

 

2001 il Gruppo Senfter costituisce una Joint-Venture paritetica con il Gruppo Unibon S.c.a.r.l., dal quale nascerà la Italia Salumi S.p.a. con sede a Modena, per la commercializzazione sui mercati mondiali dei prodotti delle due case.

 

2004 la società Grandi Salumifici Italiani S.p.A. acquista la Gasser Speck S.p.a. in Alto Adige.

 

 

 

2005 la JV tra Unibon e Senfter raggiunge pienamente il suo scopo, con il trasferimento di tutti gli impianti produttivi in Grandi Salumifici Italiani, che svolge ora tutte le funzioni dalla produzione alla commercializzazione dei prodotti a marchio Senfter, Casa Modena e Unibon.

 

2007 il Gruppo Senfter, e in particolare la società Senfter S.p.a, è una Holding di partecipazione con interessi che spaziano dal settore alimentare, al settore turistico, dal trasporto, all’ immobiliare e al mondo finanziario. In più Franz Senfter dà vita alla fondazione “Harpfe”, per la conservazione dei beni culturali del Tirolo.

 

2008 la Senfter Holding spa ha ampliato l’impegno nel settore dell’energia alternativa ed è subentrata nell’IBET srl. L’IBET srl (Italian bio- Environmental Technologies) sta realizzando un progetto significativo per la produzione di biogas in China.

 

2009 Senfter Holding e Euregio Finance acquisiscono la rete televisiva privata video33. In seguito la Rosengarten Spa sviluppa anche la rete televisiva privata tedesca SDF.

 

2010 nasce la Dolomiti Fashion Street srl. La boutique Pure Fashion offre abiti griffati e selezionati.

 

2010 Fondazione della società Nuova Alta Val Comelico SRL con l’obiettivo di costruire e gestire funivie in Comelico Superiore.

 

2011 Realizzazione e inaugurazione del ZIN SENFTER Residence**** e della PIAZZETTA SENFTER, la nuova destinazione nel centro di San Candido che combina shopping, prelibatezze e vacanze piacevoli.

 

2013 Senfter Alto Adige amplia la fabbrica a Chiusa e investa 20 Mio. Euro. Lo stabilimento diventa il più moderno d’Europa per la produzione di salumi.

 

2013 Senfter Holding e Rosengarten Srl costituiscono la Goinfo Srl per lo sviluppo e la gestione del portale dell’informazione locale www.goinfo.it.